La Cerreta

La Cerreta e le Terme di Sassetta sono un unico organismo biodinamico incastonato nel parco forestale di Poggio Neri

Dalla statale, c’è una strada sterrata che porta nel cuore del parco forestale di Poggio Neri. Prima di raggiungere La Cerreta e le Terme di Sassetta si attraversano allevamenti, vigneti, oliveti e il bosco di cerri e sughere, dove si ha quasi la sensazione di perdersi. Ma è proprio lì, invece, che si inizia a ritrovare se stessi, rinunciando a qualche comodità e alla frenesia della vita quotidiana per vivere un’esperienza di benessere diffuso.

 

“…sai quando arrivi in un posto e dici… che bella energia che c’è… questo è il mio posto. È partito da lì il tutto, dall’aver percepito un luogo magico per noi.”

 

“Seguimi fra le pietre di fiume e il legno dei castagni, attraverso le piccole cascate immerse nel verde di questa vallata. La senti, l’energia che scorre? E’ il mio dono per te.”

 

“Ascolta il bosco, l’acqua, la terra: ti sentirai accogliere da un’armonia unica e nuova, la sintonia delle cose semplici che occupano naturalmente il loro posto nel tempo e nello spazio.”

 

“Il latte munto ogni mattina, gli ortaggi colti freschi nell’orto, il crepitio della legna che cuoce il pane, nel forno: non è solo cibo, sono profumi e sapori che ti parleranno per sempre di noi.”

 

“Perché possiate perdervi nella Natura ma senza smarrire… la strada, ecco un piccolo aiuto per orientarvi fra i boschi, i vigneti, gli oliveti e gli allevamenti della Cerreta.”

 

“Posso accompagnarti lungo i vicoli di antichi borghi, oppure a respirare il mare o a scoprire musei e cattedrali: questa è la tua piccola porta verso le infinite bellezze della nostra Toscana.”

 

“Guarda i nostri boschi, la terra, i suoi frutti e i suoi abitanti: vogliamo lasciare una piccola traccia per i tuoi occhi, che possa accompagnare il tuo cuore a condividere tutto questo con noi.”

 

“La Natura è un organo perfetto: conosce i suoi tempi, i suoi bisogni, i suoi frutti. Sa come curare se stessa e la bontà dei suoi prodotti. Noi seguiamo i suoi consigli, nient’altro.”

 

“Il terreno “a solatìo” dà il vino migliore di Pian delle Vigne, dicevano i nostri vecchi. Noi l’abbiamo arricchito solo con sensibilità, passione e amore per questa terra.”

 

“Allontanarsi dalla routine frenetica del quotidiano, tornare alla Natura e godere di un relax autentico, non artefatto: è questo il soggiorno che abbiamo in serbo per te.”

Iscriviti alla newsletter

per restare aggiornato su tutte le novità


Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.

Contattaci

per informazioni o verificare la disponibilità